Home  >  Consigli  > Strumenti per il lavoro  > Un CV originale per farsi notare  > Gli errori da evitare nella costruzione di un CV creativo

Gli errori da evitare nella costruzione di un CV creativo

3947 persone interessate a questo articolo
Gli errori più classici nella costruzione di un CV originale.

Fotolia
© Ivelin Radkov

- CV troppo originale
Solo chi fa domanda per un lavoro creativo può permettersi si presentare un CV molto fantasioso. Per gli altri, è indispensabile mantenere un minimo di sobrietà. Sappi mostrarti originale pur rimanendo credibile.

- Cattiva scelta dei contenuti
Il contenuto deve essere conciso in modo da integrarsi correttamente ad un universo più o meno grafico, e la selezione delle informazioni deve essere ben meditata.

- Documento senza struttura
Il tuo CV non deve perdere la sua struttura o gerarchia con la scusa dell'originalità. Queste qualità sono fondamentali per la corretta comprensione del documento.
I titoli, le categorie, i paragrafi sono degli elementi di identificazione indispensabili.

- Strumenti informatici mal gestiti
Fai attenzione all'allineamento delle colonne, ai margini e ai capoversi  irregolari. Questi ultimi sono rivelatori della tua padronanza dello strumento informatico.



Il CV è un mezzo e non una ragione di assunzione: un CV originale ben scritto fa venire voglia al datore di lavoro di avere altre informazioni su di te tuttavia non sarà esaustivo e deve essere supportato da competenze reali.  
Preferisci una distribuzione mirata delle aziende piuttosto che un'ampia diffusione della tua  candidatura. Ne trarrai vantaggi più concreti.


Infine, non dimenticare che il tuo CV è prima di tutto un mezzo di auto-promozione che deve renderti interessante nel mercato del lavoro.


Infine, se vuoi sapere come scrivere un buon curriculum vitae, è per di qui >>>

14/06/2016
La tua opinione ci interessa, dicci cosa ne pensi! 0 commenti
Lascia un commento
Questi articoli potrebbero interessarti
Articolo
Articolo
Articolo
Articolo
Attualità
Attualità
Leggi tutti i consigli per CV, lettera di motivazione e colloquio