Home  >  Consigli  > Rassegna web  > Womenomics: le donne sono il motore dell'economia!

Womenomics: le donne sono il motore dell'economia!

189 persone interessate a questo articolo

Womenomics = Women + Economics


Gli studiosi sono d'accordo: se le donne avessero le stesse possibilità degli uomini di entrare nel mercato del lavoro l'economia mondiale uscirebbe dalla crisi. E non ci sarebbero nemmeno problemi demografici.


Perché?
Perché le donne che lavorano, se hanno accesso ai servizi, fanno più figli.
Perché le donne che lavorano aumentano la ricchezza della famiglia.
Perché se la ricchezza aumenta anche i consumi e gli investimenti aumentano.
Perché se anche le donne partecipano alla produzione nazionale questa (per forza) aumenta.


Lo studio e il nome Womenomics sono stati elaborati da un'analista di Goldman Sachs, Kathy Matsuy, già nel 1999 eppure la question rimane aperta. L'analista è anche in grado di stimare la percentuale di aumento del PIL rispetto alla quantità di donne che entrano nel mercato del lavoro e la differenza tra la mentalità (quanta gente pensa che in una famiglia ideale la donna dovrebbe lavorare) e la realtà dei fatti.


Ci sono molte altre informazioni interessanti sulla Womenomics e sulla relazione tra donne e lavoro nell'infografica dell'articolo originale: corri a darle un'occhiata!

Vai al sito originale
07/12/2015
La tua opinione ci interessa, dicci cosa ne pensi! 0 commenti
Lascia un commento
Tutta l'attualità da non perdere
Attualità
Attualità
Attualità
Attualità
Attualità
Vedi tutta l'attualità